Festa della Montagna 2015 a Vallermosa: Ecco il programma completo di sabato 25 aprile 2015!

Festa della Montagna 2015 a Vallermosa: Si svolgerà sabato prossimo, il 25 aprile 2015, la Festa della Montagna sui monti di Vallermosa, per una manifestazione  – “Incontriamoci a is Prunixeddas” – organizzata in collaborazione fra loro dalle Pro loco di Vallermosa, Villacidro, Domusnovas e Iglesias. Punto di forza di questa festa è la passeggiata di 4 chilometri che permetterà di visitare il Santuario nuragico di Matzanni, l’unico in Sardegna a poter vantare la presenza di ben tre pozzi sacri a pochissimi metri l’uno dall’altro. Un sito molto bello con tracce di costruzioni nuragiche per tutta la vallata e, tanto per cambiare, ancora largamente da indagare e scavare con cura (il sito è stato a più riprese devastato dai tombaroli).

Programma della Festa della Montagna a Vallermosa:

  • ore 9,30 – Partenza dei gruppi per il sito archeologico di Matzanni, percorso a piedi di circa 4 km e visita al sito;
  • ore 13,00 – Pranzo a base di malloreddus carne di maiale e un buon bicchiere di vino. Costo 8 euro;
  • ore 15,00 – Serata musicale e balli con “Ignazio X“;
  • ore 18,00 – Chiusura della manifestazione.

Per maggiori info: 0781.797026 – 349.2923606

Santuario Nuragico di Matzanni:

area-archeologica-matzanni-vallermosa

Molto più facile arrivarvi dalla vallate del Rio Leni a Villacidro, io preferisco di gran lunga il più romantico percorso che parte dal paese di Vallermosa e attraversa il fitto bosco, che in primavera offre uno scenario davvero incantevole tra mille colori ed essenze in fiore. Quanto ai tre pozzi sagri di Matzanni furono scavati la prima volta dall’onnipresente Taramelli e sono databili tra il 1300 e il 730 a.C., confermata lì vicino anche la presenza di un piccolo villaggio (12 capanne quelle accertate), ma sembra di scorgere molti più resti, si potrebbe scavare per decenni. L’importanza del sito è rimarcata anche dal successivo tempio punico di Genna Cantoni, che conferma la continuità dei culti nei secoli successivi, del quale invero rimane solo il perimetro rettangolare delle pietre che ne costituivano il basamento.

pozzo-sacro-matzanni pozzo-sacro-nuragico-matzanni

Matzanni come Mont’e Prama?

Durante gli scavi vi sono stati rinvenuti diversi bronzetti, ma quello che maggiormente colpisce è quanto emerso durante una conferenza del 2013, quando un uomo del posto presente tra il pubblico ricordò come in loco fosse presente anche una necropoli, tanto che presso i locali il luogo era conosciuto in paese col nome di “is tumbas de Matzanni” (le tombe di Matzanni). Ma non solo dichiarò d’aver visto quando era bambino la presenza di piccole statue in arenaria, alte poco più di un metro e simili per fattura a quelle di Monti Prama. L’archeologo che presenziava alla conferenza confermò la presenza dei basamenti, nessuna traccia ormai delle statue.

Dove si trova e come arrivare a Vallermosa:

Segui questo blog anche su FacebookTwitter e Google+

RITROVAMENTI NURAGICI TRA VALLERMOSA, DECIMOPUTZU E VILLASOR:

Fortezza Nuragica de Su Casteddu de Fanaris a Decimoputzu, alle porte di Cagliari!

Spade Votive Nuragiche: Storia, analisi e ritrovamenti da Villasor a tutta la Sardegna!

Nurnet: Mappa dei Nuraghi, Domus de Janas, pozzi sacri e villaggi nuragici finalmente online!

photo credit: Tutte le foto, manifesto escluso, sono di sardegnainblog.it

loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.