Panadine con agnello e carciofi

Ricetta Panadine con agnello e carciofi: Rieccoci anche questo weekend con le ricette di Sardegna in Tavola, anche oggi abbiamo scelto una ricetta da preparare con i prodotti tipici di questa stagione, gli agnelli che faranno capolino sulle nostre tavole anche per Pasqua, ma sopratutto i carciofi, rigorosamente spinosi di Sardegna!

Ricordo, come sempre, che questa rubrica di cucina viene pubblicata in collaborazione con gli amici di Instagramers Sardegna, questa foto ricetta in particolare è opera di @marianonne. Se volete partecipare anche voi non avete che da condividere le foto dei vostri piatti su Instagram accompagnate dalla ricetta e dall’hashtag #sardegnaintavola.

Ingredienti:

Per la pasta:

  • 350 gr di semola di grano duro, 150 gr di farina 0 ( sen. Cappelli )
  • 50 gr di strutto
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 10 gr di sale

Per il ripieno:

  • 500 gr di coscia d’agnello disossata
  • 10 carciofi sardi
  • 3 o 4 pomodori secchi (meglio se sott’olio)
  • Prezzemolo, aglio qb
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Una cipolla piccola
  • Sale se serve

Procedimento:

Miscelate le due farine dopo averle setacciate, unite quindi lo strutto e l’acqua tiepida salata. Impastate bene e fate riposare.

Tagliate adesso la carne in pezzi piccolissimi e fatela rosolare con la cipolla, sfumate con il vino bianco, salate e portate a cottura.

Dopo aver pulito e ridotto in pezzetti di 1 cm circa i carciofi, rosolateli con aglio e prezzemolo. Unite i carciofi alla carne, aggiungete il pomodoro secco tritato finemente e lasciate riposare.

E’ arrivato il momento di tirare la sfoglia, ricavatene dei dischi di due diametri diversi (7 e 4 cm circa). Pizzicate il disco più grande in quattro punti formando un piccolo cestino da riempire con il ripieno, coprite con il disco piccolo e pizzicate i bordi fino a chiuderlo perfettamente.

Cuocete in forno a 180º per 30 minuti circa.

Foto delle operazioni di riempimento e chiusura delle panadine:

panadine-agnello-carciofi

Come sempre se volete raccontarci come voi preparate le panadine e se avete qualche variante da suggerirci, i commenti sono a vostra disposizione!

Segui questo blog su FacebookTwitterGoogle+.

——————————

Inviaci adesso la tua ricetta:

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.
loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.