Instagram Sardegna: Un’isola tutta da scoprire, anche in Inverno!

Instagram Sardegna: Buongiorno e buon lunedì a tutti, come promesso a feste finite riprendiamo l’appuntamento con le rubriche fisse di questo blog,  cominciando dalle foto più bella della Sardegna pubblicate negli ultimi 7 giorni su Instagram, selezione curata dagli amici di Instagramers Sardegna, a cominciare dalle quattro “pics of the week“ – scelte con l’intento di descrivere visivamente cosa sia la “Sardinia experience“, ovvero il “vivere e scoprire la Sardegna“ – e continuando con le #postcardsfromsardinia e tanti suggerimenti sul #dafarea… Ma vediamo subito tutte le foto!

Partiamo dal tempio punico romano di Antas a Fluminimaggiore, innalzato per adorare il Sardus Pater Babai, dio eponimo dei sardi (Sid Addir per i cartaginesi) – foto di @instabeeeh:

tempio-antas-fluminimaggiore

Veduta del complesso nuragico di Ardasai a Seui, in Ogliastra, che comprende anche un villaggio di capanne ed una fonte sacra – foto di @tarmiosa:

nuraghe-ardasai-seui

Neve sulla cima del Bruncuspina – foto di @peraloss:

bruncuspina-neve-2014

Sembra un placido lago montano, invece il gioco di prospettive nasconde  l’incantevole e pacifica Cala Brandinchi in inverno, siamo in comune di San Teodoro, nel nord est della Sardegna. Si noti Tavolara sullo sfondo – foto di @il_paradiso_sardo:

cala-brandinchi

E non lontanto da Cala Brandinchi c’è Lu Impostu, siamo in territorio di San Teodoro, il collegamento tra queste due foto invernali è dato dall’imponente sagoma dell’isola di Tavolara che si staglia sullo sfondo – #dafareasanteodoro, foto di @gina_jungle:

spiaggia-lu-impostu-san-teodoro

Un raggio di luce squarcia le grosse nuvole invernali nel sud Sardegna, verso Capoterra e i suoi monti, oltre la laguna di Santa Gilla, uno spettacolo davvero scenografico – @nicomassafotografist:

campidano-capoterra-laguna-santa-gilla

Questa bella foto di Piazza Eleonora d’Arborea, fulcro centrale della città di Oristano, dominata dalla statua dedicata alla celebre Giudicessa saluta la nascita del gruppo di @igersoristano (tag #igersoristano):

piazza-eleonora-oristano

Eccoci sulla costa sud orientale della Sardegna, tra i comuni di San Vito e Villasalto, ancora in provincia di Cagliari (direzione Muravera), con una foto di Monte Lora, il cui profilo ricorda il volto di una donna, che ancora alimenta tante leggende – #dafareasanvito e #dafareavillasalto, foto di @reddavids:

monte-lora-san-vito

Al Poetto di Cagliari, nominata spiaggia ufficiale di @expo2015milano, in inverno. C’è chi fa surf, chi kitesurf, chi veleggia, chi passeggia o corre. E poi c’è chi pesca. Tanti sport che si praticano in ogni stagione dell’anno – foto di @alessandrapolo:

poetto-cagliari

Sempre Cagliari, ma stavolta centro storico, nel quartiere di Stampace è infatti possibile ammirare la Cripta di Santa Restituta – #dafareacagliari e #dafareinsardegna, foto di @nicomassafotografist:

cripta-santa-restituta

A Sanluri invece ogni due anni si celebra sa Battalla, la grande battaglia persa dal Giudicato di Arborea contro gli Aragonesi, con essa terminò l’ultimo regno indipendente della Sardegna – #dafareainsardegna, foto di@mpaderi:

sa-battalla-sanluri

Il Museo Sanna di Sassari propone un affascinante viaggio fotografico attraverso le immagini della mostra “La Sardegna di Thomas Ashby – Fotografie 1906-1912“. Paesaggi, scene di vita quotidiana e ritratti di una Sardegna d’altri tempi, colte dalla sensibilità del direttore della British School at Rome durante i suoi viaggi sull’isola.  Mostra  che è stata appena prorogata fino al 31 gennaio 2015 –  #dafareasassari, foto di @valeriofor:

museo-sanna-sassari

L’inconfondibile cupola della chiesa parrocchiale di San Pantaleo a Sorso, in Romangia. Venne progettata dall’architetto sassarese Antonio Cano, in stile neoclassico, nella prima metà del XIX secolo – foto di @valeriofor:

panorama-sorso-romangia

Chiudiamo come sempre questo articolo in cucina, da prima con il “il dolce dei tre re“, tipico dell’epifania, all’interno della torta si era soliti inserire una fava, un cece e un fagiolo. Chiunque avesse trovato un legume sarebbe stato particolarmente fortunato durante l’intero anno. La fava, fra i legumi era la più fortunata – foto e storia di @clazedd:

il-dolce-dei-re-epifania-sardegna

Che ne dite di un gustoso piatto di lumache al sugo? Belle piccantine, ecco la ricetta e la foto di @mokyena:

lumache-al-sugo

Questa foto ci ricorda invece che questo è anche il periodo nel quale si raccoglie il mirto per produrre poi l’ottimo liquore fatto in casa, ogni famiglia ha la sua ricetta, questa è quella proposta, assieme alla foto, da @mariapiacossu:

bacche-di-mirto

Vi ricordo infine che potete seguire questo blog sui principali social: FacebookTwitterGoogle+ Instagram.

LINKS UTILI:

Wiki Loves Monuments 2014: Ecco le 10 foto più belle della Sardegna arrivate in finale!

Instagram Sardegna: Scorci dell’isola da Natale all’Epifania, dalle spiagge alla neve!

Instagram Sardegna: Ecco cosa fare a dicembre nella nostra isola!

Instagram Sardegna: L’Autunno ci fa scoprire la Sardegna più vera!

Instagram Sardegna: Vedute e paesaggi di fine novembre!

Instagram Sardegna: Scorci novembrini e incontri particolari!

loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.