Buon 2015 Sardegna! Intanto ecco le news più interessanti dello scorso anno!

Buon ultimo dell’anno Sardegna, ma soprattutto tanti auguri di un felice, sereno e più fortunato 2015 a tutti. E’ stato un anno duro per tutti, personalmente ho terminato a febbraio la mia collaborazione quinquennale con il network editoriale di Blogosfere, con lo scopo di far nascere questo blog, avevo bisogno di più libertà e di poter scegliere con maggiore autonomia dove portare questa pubblicazione, ma soprattutto di dedicarmi maggiormente al turismo e alle news più belle e positive provenienti dalla Sardegna. Non per evitare lo scontro con una realtà spesso non edificante, ma per cercare di infondere coraggio nell’affrontare il presente alla ricerca di un futuro migliore. Perché anche in Sardegna è possibile far bene le cose ed avere successo, anche noi che abbiamo deciso di restare nella nostra isola possiamo ambire a qualcosa di meglio, l’importante è mettercela sempre tutta e dare il meglio di sé, fare sistema e aiutarsi l’un l’altro, senza scoraggiarsi quando le cose non girano o quando il quadro generale è indubbiamente complesso. 

Bene, come 747° articolo dell’anno ho deciso di ripercorrere questi ultimi 365 giorni nella nostra isola con le news più interessanti pubblicate su questo blog, senza dimenticare le rubriche di maggior successo, come le tante guide delle spiagge della Sardegna, l’informazione costante sulle migliori feste e sagre di ogni weekend in Sardegna, ma anche su news e offerte sui voli e traghetti per la Sardegna. E poi l’appuntamento di ogni lunedì con le foto più belle della nostra isola su Instagram, le collaborazioni con i tanti amici di questo blog che trovate linkati sulla barra in basso a destra e in particolar modo con la pagina Sardegna e il gruppo Sagre, manifestazioni in Sardegna, entrambi su Facebook. Vi dirò che non è stato facile scegliere un solo articolo per ogni mese, ma alla fine ce l’ho fatta, con un piccolo stratagemma. Buona lettura!

Gennaio 2014

La scelta qui è stata facile, ho scritto un solo articolo, il blog in realtà sarebbe nato ufficialmente solo il mese successivo, all’epoca ancora scrivevo su Blogosfere:

Febbraio 2014

E’ stato un mese assai importante, il 10 febbraio 2014 nasce ufficialmente questo blog, si parla della prima storica vittoria della Dinamo Sassari, che conquista il suo primo titolo, la Coppa Italia 2014 di basket, ma è anche il mese delle elezioni regionali che portano Pigliaru al governo della Sardegna, mentre la Sardegna parte alla conquista della Scozia, grazie a mare, vino e centenari. Ma la news che scelgo per voi è questa:

Marzo 2014

Per marzo la scelta è stata molto difficile perché le notizie importanti son state tante, dalla Giunta Pigliaru che annulla il Ppr di Cappellacci salvando le coste dell’isola, al ritrovamento forse della città-santuario dei Giganti di Mont’e Prama, all’allarme lanciato dalla fondazione Nurnet sulle condizioni de sa Pala Larga, una delle Domus de Janas più belle della Sardegna che rischia di scomparire, al video dei cervi sardi liberati per ripopolare il Supramonte Ogliastrino, a notizie curiose come Sassari che risulta al quarto posto tra le città col clima migliore al mondo. La news che ho scelto per voi è però questa:

Aprile 2014

Aprile è stato un altro mese interessante, c’è Luna Rossa a Cagliari che comincia 3 anni di allenamenti in vista della prossima America’s cupAndrea Mura viene nominato velista dell’anno Tag Heuer 2014, mentre Massimo Cellino compra il Leeds.Parte l’iniziativa di protesta degli albergatori contro l’abusivismo con gli hotel a 10 Euro e San Teodoro viene scelta quale meta ideale per le vacanze “Sole e Mare” in Italia, io profitto della Sagra del Cus Cus Tabarchino per raccontarvi la storia della nascita di Carloforte, ma soprattutto Nurnet lancia il suo geoportale:

Maggio 2014

E’ il mese della Festa di Sant’Efisio (qui le foto della processione a mare di Pula), delle sagre delle ciliegie, si scopre, ma noi già lo sapevamo, che in Sardegna si vive bene e che i nostri anziani sono i più longevi, sani e felici tra tutti gli italiani, la città di Cagliari si conferma prima città del sud, e ai vertici in Italia, per mobilità sostenibile, sulle montagne del Giro d’Italia nasce la stella di Fabio Aru, che a Montecampione stacca tutti in salita come Pantani 16 anni prima. Intanto scopia lo scandalo vitalizi, con la Regione Sardegna “costretta” a pubblicare online l’elenco dei vitalizi percepiti dagli ex consiglieri regionali, ma soprattutto la grande sorpresa:

Giugno 2014

Entra nel vivo la stagione turistica, noi andiamo alla scoperta delle spiagge per bambini in Sardegna, ma anche dei monumenti e dei siti dell’interno dell’isola come il Castello Orguglioso o Sassai a Silius, partecipiamo in prima persona al ritrovamento di un villaggio nuragico nascosto tra i monti di Assemini, ad Arbus Nasce una nuova oasi WWF, quella di Scivu, Perdasdefogu conferma di avere la famiglia più longeva del pianeta con 837 anni totaliOgier vince uno spettacolare Rally Italia Sardegna 2014 (guarda video più spettacolari), mentre il Cagliari calcio passa alla Fluorsid di Giulini, ma soprattutto l’attesa conferma:

Luglio 2014

Tante le news importanti e/o curiose, dalla città di Cagliari che vine il Premio La Città per il Verde 2014 con i Giardini sotto le mura, all’Allarme gabbiani, persone aggredite a Cagliari, come in tutta Italia, a Mont’e Prama cominciano i nuovi scavi  e i nuovi ritrovamenti, a partire da una nuova statua di un pugilatore, ma è anche il principio della stagione turistica, a Capoterra vengono distribuiti portacenere portatili in spiaggia, mentre la Goletta Verde conferma come anche nel 2014 il mare della Sardegna sia praticamente perfetto, a conferma di ciò anche la grande news del mese:

Agosto 2014

Siamo nel pieno della stagione turistica, tante le news e le classifiche sulle spiagge della Sardegna, a tal proposito segnalo come diventi possibile sposarsi in spiaggia anche a Carloforte, mentre a fine mese comincia purtroppo il caos Go in Sardinia, dopo un lungo tira e molla con la Anek la nave rimane ferma in porto e i passeggeri a terra vengono ospitati gratis dagli alberghi cittadini. Intanto la Miniera di Montevecchio fa registrare un nuovo record di visitatori. E’ anche un mese che ci mostra il volto della Sardegna più onesta onesta, trovati 5600 euro vengono subito restituiti ad ambulante africano. Ma la vera news del mese è questa:

Settembre 2014

Dopo un inizio di stagione difficile dal punto di vista meteorologico, la stagione si allunga con un’estate infinità che degraderà in una mite Primavera fino a Natale, ciò permetterà l’allungamento della stagione, intanto Castelsardo viene nominato il paese più bello della Sardegna dagli esperti di Skyscanner, a Cagliari continua la rivoluzione nei trasporti con il biglietto unico tra ARST, CTM e Ferrovie Italiane e parte l’internet gratis dal centro città fino al Poetto. Sempre Cagliari risulta essere la seconda città più felice d’Italia dopo Genova, mentre a Cala Sinzias si schiudono le uova, già 50 piccoli di tartaruga raggiungono il mare. Ma la vera notizia è questa, i sardi che si ribellano contro le servitù militari:

Ottobre 2014

Annata eccezionale per le tartarughe, nidi e piccoli nati in tutta la Sardegna con le uova che si schiudono sia al quinto pettine della spiaggia di Platamona che a Is Arenas, nell’oristanese. Ma non solo, ad Alghero si scopre una nuova specie di ragno, subito chiamata Nuragicus. Intanto mentre l’Autunno prova timidamente a farsi sentire, provocando comunque onde di 17 metri ad Alghero, la Giunta Pigliaru cancella una volta per tutte quel che rimaneva del Piano paesaggistico di Cappellacci varando subito dopo la nuova Legge Casa Sardegna 2014 (scaricala adesso). Poi a fine anno arriva Halloween, grazie al quale si riscoprono le antiche usanze, quasi identiche, della Sardegna:

Novembre 2014

E’ un anno molto particolare dal punto di vista climatico e così scopriamo che il primo di novembre si va ancora al mare e si fa tranquillamente  il bagno, intanto Alghero si scopre non più solo la Riviera del Corallo, ma anche delle Balene, mentre il Governo dice no alle trivelle nel Mar di Sardegna, anche grazie alla presenza dei preziosi e rari mamiferi marini. Nel frattempo il mare della Sardegna restituisce il relitto del piroscafo Tripoli, affondato nel 1918, mentre si deve anche registrare il grande esempio di una coppia di Pescara che rende al Parco di La Maddalena la sabbia della spiaggia rosa di Budelli ricevuta in dono anni addietro. Altra buona notizia viene dalla Go in Sardinia che annuncia i primi rimborsi a partire da gennaio 2015 rassicurando i turisti che hanno scelto la Sardegna. Noi lanciamo la Guida completa alla raccolta dei funghi in Sardegna. Io però vi segnalo questo:

Dicembre 2014:

E siamo arrivati all’ultimo mese dell’anno, Olbia balza al ventesimo posto nell’indice sulla qualità della vita edito come ogni anno da Il Sole 24 Ore, intanto in Sardegna spariscono le province, cominciando dalle ultime arrivate, l’attore Michael J. Fox finanzia la ricerca contro il Morbo di Parkison a Cagliari e il Presidente Napolitano scende in campo a difesa dei Gatti di su Pallosu. Ancora, gli amici di questo blog cominciano a mandarci i loro servizi fotografici alla scoperta della nostra isola, ecco le spettacolari foto del tramonto tra Arborea e Santa Giusta. Si pensa anche di utilizzare la tecnologia satellitare della Nasa per scovare i restanti Giganti di Mont’e Prama, mentre proprio dallo spazio vengono delle splendide foto con dedica a Cagliari e alla nostra isola dall’astronauta italiana Sam Cristoforetti, questa la più bella:

Ancora buon anno a tutti!

Segui questo blog anche su FacebookTwitter e Google+!

photo credit: art of imagined reality via photopin cc

loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.