Instagram Sardegna: Ecco cosa fare a dicembre nella nostra isola!

Instagram Sardegna: Buon lunedì a tutti, cominciamo la nuova settimana in maniera soft, come usanza di questo blog, gustandoci le migliori foto della nostra amata Sardegna comparse negli ultimi 7 giorni su Instagram e selezionate dagli amici di Instagramers Sardegna tra tutte quelle taggate #igersardegna. Tante foto per tante rubriche con un unico fine, quello di conoscere sempre di più e sempre più a fondo la nostra isola, tanti scorci, tanti luoghi, tante scoperte e tanti suggerimenti. Le prime quattro foto sono come sempre quelle premiate come “pics of the week“ e vogliono rappresentare la “Sardinia experience“, cioè cosa voglia dire “vivere la Sardegna“; a seguire le altre rubriche come #cagliari2019, #postcardsfromsardinia, #dafarea… e via dicendo, buona visione:

Gli affascinanti resti dell’antica chiesa parrocchiale di San Pantaleo a Martis – foto di @giu1948:

chiesa-san-pantaleo-martis

Lo spettacolare nuraghe Serbissi a Osini, in Ogliastra, edificato a quasi mille metri d’altezza è ancora in ottime condizioni, così pure il villaggio tutto attorno e le due tombe dei giganti attorno al sito – @theandreapodda:

nuraghe-serbissi-osini

Passeggiata nella Valle della Luna a Capo Testa, presso Santa Teresa Gallura, il fascino delle rocce erose dal vento è immutato anche in autunno – foto di @vale_rosamela:

valle-della-luna

Gozzo a vela latina nel porto di La Maddalena, porta dell’omonimo arcipelago e parco, siamo in Gallura – foto di @mauro_caredda:

la-maddalena

Ancora mare con questo bello scatto delle  vasche naturali chiamate “Is Piscinas”, presso le famose spiagge di Coccorrocci e Su Sirboni, a Marina di Gairo, in Ogliastra – #dafareagairo, foto di @theandreapodda:

is-piscinas-marina-di-gairo

Ancora spiagge di Sardegna in pieno autunno, qui siamo a Campulongu – sul litorale di Villasimius, nel sud est della nostra isola – , con la sua acqua turchese da una parte e le bianche dune di sabbia circondate dalla macchia mediterranea dall’altra – #dafareavillasimius, foto di @alessandrapolo:

campulongu-villasimius

Qua siamo a Tratalias, nel Sulcis (sud ovest della Sardegna), con la Cattedrale di Santa Maria di Monserrato, che fa parte delle poche abitazioni recuperate nel vecchio borgo – #dafareatratalias, foto di @nicomassafotografist:

tratalias-cattedrale-santa-maria-di-monserrato

Ancora Sulcis, qui siamo nella grande miniera di Serbariu, un’autentica gruviera di gallerie e cunicoli su svariati livelli che si estende sotto tutta la città di Carbonia. La miniera oggi ospita il Museo del Carbone e d è possibile visitare anche alcune delle gallerie sotterranee – #dafareacarbonia, foto di @nicomassafotografist:

gran-miniera-del-carbone-serbariu

Un viaggio nel tempo tra tradizione e superstizione, è quello che propone in questi giorni il Museo Sanna di Sassari. Due teche ospitano amuleti e reliquiari, finemente lavorati, che si riteneva allontanassero le negatività. Per sortire l’effetto magico, gli amuleti dovevano essere acquistati, regalati o anche rubati ma non potevano essere realizzati per se stessi – #dafareasassari, foto di @valeriofor:

museo-sanna-sassari

Dicembre, come sempre, è ricco di appuntamenti nelle nostre città. A Sassari ad esempio sono cominciati i quattro Concerti Aperitivo dell’edizione 2014 di “(to) be in Jazz” nella splendida location del teatro di Palazzo di Città, ogni domenica mattina di dicembre è possibile ascoltare dell’ottimo jazz seguito da un aperitivo con degustazione di vini locali- #dafareasassari, foto di @valeriofor:

palazzo-di-città-sassari

Il 9° Capitolo di My #Cagliari2019 stavolta vede coinvolti gli studenti del Corso di Scienze della Comunicazione dell’Università di Cagliari, capitanati dal coordinatore didattico Valentina Favrin. Hanno proposto un tema bellissimo che ci porterà alla scoperta dei volti e delle storie di Cagliari e della Sardegna:

Osserviamo i volti.
I volti della nostra terra, i volti delle nostre radici.
I volti di città arrabbiate, accoglienti, innamorate.
I volti della nostra gente, con rughe che ci fanno intuire storie, sorrisi che disegnano anime.
Occhi che, a guardarli in profondità, ci fanno sentire a casa perché scopriamo in essi pezzi di vita che ci appartengono.
In un concerto di sguardi che parlano di noi ci connettiamo in una trama di racconti e storie

Vi ricordo gli hashtag #Cagliari2019 e #Sardegna2019:

volti-e-storie-di-sardegna

Foto dedicata a chi invece del mare preferisce andare per boschi, magari alla ricerca di qualche prelibato porcino. Vi ricordo anche il nostro speciale per cercare e mangiare funghi in tutta sicurezza – @alessandrapolo:

porcini-sardegna

E terminiamo come sempre in cucina con la rubrica “Sardegna in tavola“, da prima con la famosa pasta de su Filindeu, tipica della tradizione nuorese e legata alla festa di San Francesco. È composta da una serie di trame sottilissime che formano una sorta di rete. Viene cotto in brodo di pecora ed è condito con formaggio fresco. Una curiosità: Su Filindeu viene prodotto da sole due donne in tutto il mondo – #sardegnaintavola, foto di @margherita7686:

su-filindeu

Con la collaborazione di @igers_barbagia_ogliastra rilanciamo un dolce sardo che le massaie di Ilbono, piccolo centro dell’Ogliastra, si sono tramandate nel tempo e che preparano nei giorni di festa: “Is culurgioneddos de Mendula“. Nel rispetto della tradizione dolciaria sarda e come ci ricorda il nome, la mandorla è l’ingrediente principale, trovate qui la ricetta completa – #sardegnaintavola, foto di @carliheart:

Is-culurgioneddos-de-Mendula

Vi ricordo infine che potete seguire questo blog sui principali social: FacebookTwitterGoogle+ Instagram.

LINKS UTILI:

Wiki Loves Monuments 2014: Ecco le 10 foto più belle della Sardegna arrivate in finale!

Instagram Sardegna: L’Autunno ci fa scoprire la Sardegna più vera!

Instagram Sardegna: Vedute e paesaggi di fine novembre!

Instagram Sardegna: Scorci novembrini e incontri particolari!

Instagram Sardegna: Scorci cittadini, mare e lagune d’autunno!

Instagram Sardegna: Racconti e gite d’Autunno!

loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.