Non solo reading-Magri Notturni: A Pirri, il 9 marzo, nel nome di Lovecraft

Oggi vi parlo di un evento molto particolare che avrà luogo domenica 9 marzo 2014, alle ore 22.00, in quel di Pirri, presso l’Officina del Cafè (in via Santa Maria Chiara 11), sto parlando di “Non solo reading – Magri Notturni“.

E lo faccio per due ragioni la prima è che mi piace il concetto di “Non solo reading”, l’idea è infatti quella di spostare la lettura in un contesto diverso dal solito, non più nel silenzio di una libreria o di una biblioteca, ma immersi nel vivere e nel vociare della città, magari in un locale, tra le musiche di accompagnamento e le chiacchere dei clienti, intenti a sorseggiare distrattamente un drink.

Eppoi è una serata dedicata al genio di H.P. Lovecraft, in occasione del 77esimo anniversario dalla scomparsa, autore molto particolare, famoso soprattutto per la trovata del Necronomicon, un presunto
libro di magia nera scritto da uno stregone arabo maledetto (tale Al Azif), un’espediente letterario che nella potenza evocativa raggiunta da questo scrittore un pò folle (il padre morì in manicomio), diventa qualcosa di reale nelle menti dei fans più accaniti,  dando vita a discussioni senza fine che non si sono mai esaurite del tutto.

Un autore non per tutti Lovecraft, con il suo gergo difficile e le sue visioni oniriche che ci traslano in una Terra sconosciuta, prima della venuta dell’ uomo, con precedenti razze aliene e culti segreti che si muovono all’interno di una complessa mitologia, tra misteri e antichi Dei, primo fra tutti Cthulhu, per uno dei padri fondatori del fantasy e della fantascienza. Un fantasy dal gusto forte, a tratti horror, ma adorato da milioni di fans in tutto il mondo.

Domenica prossima a Pirri  si va quindi alla scoperta del mondo lovecraftiano, tra i frammenti di alcuni racconti elaborati dallo scrittore di Providence,  immagini e video a tema – proiettati sui muri – e  musiche in sottofondo:

  • Voci di Massimo Spiga e Gianni Zanata
  • Musiche di Alessio Schreiber
  • Immagini e video selezionati da Claudia Carta

Letture tratte dai racconti di Lovecraft, tradotti in italiano da Massimo Spiga per Edizioni di Karta, progetto “Lovecraft Zero“:

  • Il Tempio
  • Città senza nome
  • Il Rito
  • Altrove
  • Estraneo
  • Nyarlathotep
  • Dagon

Per me un salto indietro nelle letture da ragazzo. Consigliatissimo, se pensate che sia nelle vostre corde 😉

Segui questo blog anche su FacebookTwitter e Google+!

loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.