Fiera di Santa Lucia 2014 a Serri: Ecco il programma del 21 settembre 2014!

Fiera di Santa Lucia 2014 a Serri: Un’altro grande evento si terrà nel centro-sud Sardegna questo weekend si tratta della Fiera di Santa Lucia e della Festa del Sarcidano del 20, 21, 22 e 23 settembre 2014 a Serri (si trova dopo Barumini), paese famoso per la sua giara, dove si trova uno dei santuari nuragici più importanti della Sardegna, con tanto ovviamente di pozzo sacro.

 

Si tratta di un territorio dal grande fascino e della grande magia per gli amanti dell’archeologia e della storia della Sardegna, dovete infatti sapere che la presenza di una chiesa dedicata a Santa Lucia il più delle volte indica un più antico culto delle acque e della madre terra, poi cristianizzato. Mentre la presenza di chiese di Santa Vittoria sono solite indicare la vittoria sulle popolazioni locali, specie nei luoghi ove queste offrirono la più strenua resistenza, militare e culturale, alle invasioni dall’esterno. E proprio a Santa Vittoria è dedicata la piccola chiesetta campestre che si trova dentro l’area archeologica e che da il nome al Santuario Federale Nuragico di Santa Vittoria di Serri. L’area archeologica sarà inoltre aperta gratuitamente nelle giornate di sabato e domenica, vista la coincidenza con le Giornate Europee del Patrimonio (20 e 21 settembre 2014). Posso inoltre consigliarvi di mangiare presso gli ottimi agriturismo della zona, ci sono andato diverse volte e son sempre rimasto più che soddisfatto.

fiera-santa-lucia-2014-giornate-europee-patrimonio

Ma eccovi il programma completo della Fiera di Santa Lucia 2014 a Serri:

Domenica, 21 settembre 2014 (giorno principale della Festa):

  • ore 09:00 –  Mercato dei Produttori e vendita di filiera corta, mostra mercato delle produzioni eno–gastronomiche e dei lavori artigianali. Intrattenimento musicale con gli strumenti della tradizione sarda.
  • ore 09:30 – Apertura de La Fiera del Bestiame. VI Edizione Mostra Gioghi di buoi da tutta la Sardegna.
    ore 10:00 – L’arte della cucina sarda: rassegna enogastronomica e gemellaggio interterritoriale a cura dell’Istituto Professionale per l’Enogastronomia e l’Ospitalità alberghiera – Arbus, sede associata dell’I.I.S. “A.Volta” di Guspini, e del C.A.S. di Serri, in collaborazione con il GAL Linas Campidano, il GAL Sarcidano Barbagia di Seulo e l’Associazione Culturale Comitato Permanete Sant’Antonio di Santadi – Arbus. Durante tutta la giornata, si terranno dimostrazioni e degustazioni.
  • ore 10:30 – Raduno di auto e moto d’epoca, a cura del Circolo sardo S.C.Q.
  • ore 16:30 – Spettacolo circense per grandi e piccoli.
  • ore 17:30 – Rassegna Minifolk, serata di musica e balli della tradizione.
  • ore 18:00 –  Sagra de is Pitzottis serresus con salsiccia, lavorazione a mano e degustazione, secondo le ricette delle massaie locali.

Sempre domenica sarà inoltre possibile visitare la Mostra dedicata agli animali da cortile, presenti numerose razze di conigli – Nuova Zelanda, Fulva di Borgogna, Ariete, Angora, Testa di leone, Nani, Ibridi e tanti ancora – e una grande varietà di galline ornamentali.

Già che ci sono vi comunico che il 26 settembre 2014 – quindi il weekend successivo -, a partire dalle ore 9,00 presso il Santuari Federale Nuragico di Santa Vittoria di Serri si terrà il convegno – tavola rotonda dal titolo “Tra archeologia del passato e archeologia del futuro“. A margine della giornata di studi ci saranno ancora manifestazioni, visite guidate, mostre, degustazioni e via dicendo.

Da ultimo vi ricordo che l’ingresso, la partecipazione e l’esposizione in fiera sono a titolo gratuito.

Per maggiori informazioni: tel.3890386166 – 3701062867 – fiera.serri@tiscali.it

LINKS UTILI:

Come arrivare a Serri

Fiera di Santa Lucia di Serri su Facebook

Segui questo blog su FacebookTwitter e Google+!

loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.