Spiagge Costa Rossa in Sardegna: Cartina e foto delle spiagge di Costa Paradiso, Trinità d’Agultu e Vignola!

Spiagge Costa Rossa, Sardegna: Oggi ci dedichiamo a un’altra delle aree più belle Sardegna, andando alla scoperta delle spiagge di Costa Rossa (dove si trova anche la famosa Costa Paradiso) – , nuova espressione identitaria che va a identificare il territorio costiero in Comune di Trinità d’Agultu e Vignola, in provincia di Olbia-Tempio, tra Santa Teresa Gallura e Castelsardo (come potete vedere anche dalla cartina sopra). 

Se infatti il centro principale –  Trinità d’Agultu – è un  nucleo urbano formatosi nell’immediato entroterra a partire dalla seconda metà dell’Ottocento, intorno all’antica e caratteristica Chiesa della Trinità, questa zona della Sardegna è famosa soprattutto per le sue bellissime spiagge e cale caratterizzate da rocce dalle diverse gradazioni di rosa e rosso che spesso, erose dal vento, assumono le forme più strane e fantasiose. Caratteristica è anche la verde macchia mediterranea che si estende lungo tutto il litorale, tra gli insediamenti a mare di Isola Rossa, Cala Rossa e Costa Paradiso. Quest’ultima in particolare – si trova in direzione di Santa Teresa Gallura – , essendo particolarmente frastagliata presenta un susseguirsi continuo di insenature, fiordi e piscine naturali tutte da scoprire, dove l’acqua del mare tocca tante incredibili sfumature di colore, tra il verde smeraldo e l’azzurro più intenso. Uno spettacolo assolutamente da non perdere, dai bagnanti ai sub, fino agli escursionisti.

Ma vediamo meglio le spiagge principali, in collaborazione con il sito turistico ufficiale di Costa Rossa (questa è invece la guida completa a Costa Rossa, con tutti i servizi presenti sul territorio):

spiaggia-marinedda

Spiaggia di La Marinedda, non lontano dall’ Isola Rossa

spiaggia-marinedda-surfer

Spiaggia di La Marinedda, paradiso dei surfer

A sud est della Costa Paradiso c’è la frazione dell’ Isola Rossa – che prende il nome dall’isolotto di fronte (a soli 400 metri dalla costa) – ed è contraddistinta dalla presenza della grande torre costiera che, dal medioevo, si erge a difesa del territorio dalle incursioni piratesche e saracene. A poca distanza abbiamo due spiagge, la Spiaggia Longa verso sud – è quella principale della località, si estende tra le scogliere di Li Bicchi Russi e quelle del belvedere – e La Marinedda verso nord – autentico paradiso dei surfer da onda nelle giornate di Maestrale – , sono entrambe dotate di numerosi servizi e strutture ricettive.

Poco più a sud dell’ Isola Rossa si trova anche la spiaggia di Li Feruli, che si sviluppa lungo il litorale fino a collegarsi con la spiaggia di Li Junchi, in territorio della vicina Badesi. Per arrivare seguite la litoranea fino all’incrocio con l’ indicazione “La Scalitta”, la strada è stretta ma asfaltata e la spiaggia è tra le meno affollate del territorio.

cala-spiaggia-li-cossi

Spiaggia Li Cossi – Costa Paradiso

A nord della spiaggia de La Marinedda invece, località davvero bucolica, ecco la spiaggia di Tinnari, insenatura che prende il nome dall’omonimo monte che sovrasta la baia, nella quale sfoccia il Riu Pirastru. Si distingue per la forma a doppio arco – che va ad unirsi al centro grazie ad un gruppo di scogli che si protende verso il mare – e per gli incredibili colori delle sue acque. Esiste una strada via terra, ma viene spesso raggiunta in gommone.

Poco oltre si entra nel cuore di Costa Paradiso, dove occorre citare la spiaggia di Li Cossi, una delle più belle della Sardegna, in una cala riparata dal vento, chiusa tra le rocce e le alte scogliere di trachite rosa, formata nei millenni dall’omonimo rio che la attraversa formando anche un piccolo stagno alle sue spalle. E’ raggiungibile anch’essa in gommone oppure attraverso un caratteristico sentiero tra e rocce di granito rosa dalle forme indimenticabili.

spiaggia-tinnari

Spiaggia di Tinnari – Costa Paradiso

spiaggia-tinnari-trasparenze

Trasparenze presso la spiaggia di Tinnari – Costa Paradiso

Cala Sarraina si trova ancora più avanti,subito dopo la frazione chiamata Costa Paradiso, l’insenatura ha da sempre costituito un porticciolo naturale per i pescatori della zona e racchiude una spiaggia di sabbia bianca e finissima. La località è ben segnalata. Ancora poco oltre da non perdere Cala Faa. Ma il consiglio che vi posso dare è di esplorare palmo a palmo questo tratto di costa perché tante sono le spiagge, cale e calette tutte da scoprire, da La Gruzitta a Porto Leccio, da Cala Calboni a Lu Poltu Pitrosu, o ancora a Li Canneddi.

cala-sarraina

Cala Sarraina – Costa Paradiso

Video delle spiagge di Costa Rossa (ma non solo):

Vi ricordo che potete seguire questo blog anche su FacebookTwitterGoogle+.

LINKS UTILI:

Come arrivare a Trinità d’Agultu e in Costa Rossa

Costa Rossa App: Tutte le spiagge e servizi sul tuo smartphone

MAPPE E FOTO DELLE SPIAGGE DELLA GALLURA:

Mappa, foto e come arrivare alle spiagge di Santa Teresa Gallura

Spiagge di Palau: Cartina, foto e come arrivare!

Spiagge San Teodoro: Mappa, foto e cartina turistica. Scoprile adesso!

SCOPRI LE SPIAGGE DELLA SARDEGNA:

Spiagge per Cani in Sardegna 2014: Ecco le 31 dog beach dell’Estate 2014 in Sardegna

Goletta Verde 2014: Sardegna, mare praticamente perfetto anche nell’Estate 2014

Le 20 spiagge più belle d’Italia: Sardegna la regione più premiata nel concorso “La più bella sei tu”

Migliori spiagge italiane 2014, per Tripadvisor 5 su 10 sono sarde!

10 spiagge più belle d’Italia del 2014: Anche Cala Mariolu e Cala Spinosa scelte da Skyscanner!

Stagione balneare 2014 in Sardegna: Ecco tutte le regole da osservare in spiaggia!

loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.