Università di Cagliari: Aumentano i laureati nel 2012, mentre nel resto d’Italia crollano!

Una buona notizia viene dall’ Università di Cagliari che nel periodo che va dal 2010 al 2012 ha visto aumentare i propri laureati passati da 4.417 a 4.817, con un +400 unità secco, +9% in percentuale, in netta controtendenza rispetto ai dati nazionali. Secondo Cineca infatti, il consorzio interuniversitario senza scopo di lucro composto da 69 università* italiane, 2 Enti Nazionali e dal MIUR, in Italia si è registrato un preoccupante calo di 34 mila laureati (18 mila dei quali triennali e un calo molto più sensibile tra le donne), da 293.341 a 259.499, – 11,5% in soli 12 mesi

I dati statistici dicono poi che il nostro paese si trova in coda nelle statistiche europee, con solo il 22,4% di giovani laureati,  con un divario dalla media europea di ben 14,4 punti, e pure con una tendenza alla crescita del gap. Quanto alla Sardegna ricordo lo sconfortante dato pubblicato nel rapporto Cna sulla competitività dell’isola a livello europeo dell oscorso anno, dal quale emergeva come il 98% delle regioni europee avesse più laureati della nostra isola. Un dato sul quale riflettere, perciò ben venga l’inversione di tendenza.

Segui questo blog anche su FacebookTwitter e Google+!

LINKS UTILI:

Sardegna, poco competitiva e “istruita”. Cna: 75% regioni europee fanno meglio

Laurea e Lavoro in Sardegna: Il famoso pezzo di carta è utile? Ecco tutti i dati!

Sardegna: Maturità e dispersione scolastica, disoccupazione giovanile cronica, il problema scuola (tutti i dati aggiornati al 2010)

loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.