Carrelas in festa 2016 a Banari: Ecco il programma completo del 17 e 18 dicembre 2016!

Carrelas in festa 2016 a Banari: si svolgerà il 16 e 17 dicembre 2016 l’ottava edizione di “Carrelas in Festa” a Banari, paese della regione storica del Meilogu, in provincia di Sassari. A Banari, che fa parte dell’associazione nazionale dei Borghi Autentici d’ Italia, una rete di piccoli comuni italiani che vuole fare della bellezza il proprio motoro di sviluppo, avremo la possibilità di visitare il centro storico e – sul modello delle cortes apertas – degustare i prodotti tipici del territorio (come olio, pane, pasta, vino, ortaggi, zafferano, formaggio, salumi, confetture,  marmellate, miele,liquori, dolci e piatti tradizionali) e conoscere le produzioni artigianali (soprattutto locali, ma non solo, ad esempio sartoria, gioielli, legno, arredi, quadri, intreccio,maschere, ceramica, coltelli,cucito creativo e uncinetto). Il tutto accopagnato da  dimostrazioni, mostre, musica, concerti ed eventi collaterali. 

Programma di Carrelas in Festa, Banari:

Sabato, 17 dicembre 2016:

  • ore 16,00 – Inaugurazione della manifestazione, apertura stands e piccolo invito presso Info Point “Informati”
  • dalle ore 17,00 – Sa Caminera –Fritz: laboratorio ludico-creativo sulla creazione di sculture di palloncini
  • ore 18,00 – Centro storico – Su Cuncordu Banaresu, esibizione con canti tradizionali e popolari del gruppo di canto corale maschile polifonico sardo per le vie del paese
  • ore 19,00 –Fronte Info Point- Gionata Feuer Frei: “SpiraLights and Fireshow”, spettacolo di fuoco e luci

Domenica, 18 dicembre 2016:

  • dalle ore 10,00– Sa Caminera –Sale Ceramiche: laboratorio ludico-creativo sulla lavorazione dell’argilla, per bambini.
  • dalle ore 11,00 – Centro storico – Esibizione itinerante di Inoria Bande, strumentista di organetto diatonico e cantante solista, unica nel suo genere
  • dalle ore 15,30 – Centro storico – Esibizione itinerante dei Tamburinos De Gavoi in sas carrelas
  • dalle ore 16,00 – Sa Caminera – Laboratorio di  auto creazione di spaventapasseri, a cura dell’ associazione culturale Millumì
  • dalle ore 18,30 – Centro storico – Funky Jazz Orkestra, orchestra stabile e itinerante di Berchidda.
chiesa-san-michele-arcangelo-Banari

Guardate che bello il centro storico di Banari, questa è la chiesa di San Michele Arcangelo.

Dimostrazioni:

  • Preparazione dei culurgiones ogliastrini
  • Casadinas (formaggelle)
  • Cesti in canna e olivastro
  • Composizioni artistiche floreali
  • Tintura lana
  • Merletti di Cantù
  • Confezione del costume sardo

Mostre ed eventi collaterali:

  • Aula Consiliare – Mostra collettiva di fotografia:  “Madre terra, terra Matrigna di  Marco Sanna, Daniele Pischedda, Alessandro Marongiu, Antonio Ruzzoli, Gabriele Fiori e Marco Grechi.
  • Ludoteca Comunale “L’Erba Voglio” –  Sa Caminera: “Non ci resta che disegnare“.
  • Palazzo Solinas – Sardinian Simmetry

Dove dormire a Banari:

  • B&B Montiju – Via Marongiu, 5 Tel. 079 826082
  • B&B S’Asilo (prenota adesso online) – Via Marongiu, 28 Tel. 079 826232 – 3339489518
  • B&B S’Athera Domo – Via Lamarmora 39 Tel. 079 826186 – 3331199418

Per maggiori informazioni e aggiornamenti:

L’evento è organizzato da un gruppo di giovani di Banari ma coinvolge tutto il paese, che h solo 600 abitanti, in particolare sono interessate le associazioni culturali: Su Cuncordu Banaresul’US Banari, la Biblioteca e Ludoteca Comunale, e la Fondazione Logudoro Meilogu FLM, alle quali potete rivolgervi per avere maggiori informazioni. Io vi consiglio di consultare la pagina ufficiale della manifestazione su Facebook oppure il sito del Comune di Banari.

Dove si trova e come arrivare a Banari:

Segui questo blog anche su FacebookTwitter e Google+!

loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.