Buon 2016 Sardegna: Ecco i risultati dell’ultimo anno e tutte le news più interessanti!

Buon 2016 Sardegna: Lasciate che cominci questo post di fine anno con i miei migliori auguri a voi, ai vostri cari e amici, affinché il 2016 sia davvero l’anno della svolta per tutti noi, partendo dall’economia della nostra amata Sardegna, perché questa crisi persistente ha cancellato col tempo troppi sogni e troppe speranze, mentre noi abbiamo bisogno di guardare con fiducia e positività al futuro. E allora auguroni ancora a tutti per l‘amore, la salute, le finanze, la vita.

E’ stato un anno importante per questo blog, un anno di grande sviluppo, il secondo di vita. Devo dire che i risultati sono andati oltre ogni più positiva previsione, abbiamo infatti sfiorato il milione di visitatori unici e siamo volati oltre le 2 milioni di pagine viste, ma soprattutto abbiamo più che raddoppiato i visitatori rispetto al 2014! E poiché non ho nulla da nascondere vi offro ancora una volta le statistiche del mio blog, con due screenshot da Google Analytics, l’unico sistema di rilevazione statistica davvero attendibile sul web, diffidate di chi vanta numeri a vanvera e non vi mostra queste statistiche. 

Visitatori unici e pagine viste su SardegnaInBlog.it nel 2015:

statistiche-sardegnainblog-2015

SardegnaInBlog, confronto statistico tra 2015 e 2014:

(limitato al periodo tra il 10 febbraio – giorno di nascita del blog – e il 31 dicembre)

confronto-statistiche-sardegna-in-blog-2015-2014

Davvero un’enormità in così poco tempo, specie se consideriamo che il 99% di questi articoli sono stati scritti da un unico autore, il sottoscritto. Molto importanti sono state però le collaborazioni con Instagramers Sardegna e il mitico Daniele della pagina Facebook Sardegna,  sono diventati presto imprescindibili per questo blog anche gli approfondimenti di Simonetta Delussu, così come le ricette di Patrizia e Rita, ringrazio tutti per aver creduto nel progetto. Ringrazio anche gli amici di Paradisola, della Lugori, di Sardegna Country, di Amici di Sardegna ONLUS, se non avessimo fatto rete non saremmo potuti crescere così tanto e così velocemente tutti assieme.

Ringrazio anche le pro loco della Sardegna, gli organizzatori di eventi Primavera Sulcitana su tutti – , le amministrazioni comunali e gli uffici turistici (un saluto speciale a quelli di Iglesias, Olbia, Palau e di tutto il nord est della Sardegna), per gli indispensabili aggiornamenti che mi forniscono e per l’impegno nell’animare e promuovere la nostra terra. Ringrazio tutti voi lettori che quotidianamente mi seguite sul blog e sui social con i vostri preziosi suggerimenti, con le vostre segnalazioni  e contributi diretti, con i vostri mi piace e le vostre condivisioni, perché come dico sempre da 7 anni a questa parte, sin da quando scrivevo per Blogosfere: “questo blog lo scriviamo tutti assieme“!

Le news più importanti del 2015 in Sardegna:

Tante notizie importante quest’anno, qui sotto trovate non tanto e non solo le notizie più lette, quanto le news che meglio descrivono questo intenso 2015!

Gennaio 2015:

fuoco-sant-antonio-nuoro

Si parte dai primi di gennaio, purtroppo dalle nostre condoglianze e della nostra analisi di primi attentati a Parigi con Je suis Charlie!, dal quale argomento non abbiamo potuto esimerci di parlare; si è poi continuato con il passaggi della cometa LoveJoy anche sui cieli della Sardegna, ma soprattutto con l’inaugurazione della rubrica Sardegna in tavola e la prima ricetta, quella delle Lumache al sugo. E’ stato anche il mese dei Fuochi di Sant’Antonio in Sardegna, dei quali Simonetta Delussu ci ha spiegato origine e significato ancestrale, passando anche per il curiosissimo rito di Seui, con un grande fallo in legno portato in processione per invocare la prosperità. Ma soprattutto è stato l’anno della conferma definitiva del fatto che i Nuragici abbiano coltivato la vite per primi nel Mediterraneo Occidentale e dei saluti alla nostra terra sarda da parte dell’astronauta Sam Cristoforetti.

Febbraio 2015:

mamuthones-mamoiada-maschera-e-campanacci

Febbraio è stato il mese di Cagliari entrata nella top five dei viaggi low cost in Italia e del Poetto indicato come  spiaggia dell’Expo 2015 (notizia che seppur ufficiale si rivelerà poi una bufala), del Carnevale barbaricino del quale abbiamo cominciato a comprendere il significato, ma anche il mese della top 10 delle migliori spiagge italiane secondo Tripadvisor (la metà ovviamente in Sardegna) e il mese nel quale si è scoperto che oltre alla vite i Nuragici furono i primi a coltivare il melone nel Mediterraneo (3 mila anni fa). Intanto San Teodoro nella top 20 mondiale degli inglesi per una vacanza al mare.

Marzo 2015:

grotta-su-mannau-fluminimaggiore

Partono le sagre del riccio, a Olbia si rifà la pista all’aeroportoDaniela Ducato diventa Cavaliere della RepubblicaCagliari è la Città più Felice d’Italia e la Grotta di Su Mannau a Fluminimaggiore entra  tra le 10 più belle d’Italia per il Touring Club Italiano. Intanto la Tirrenia fa scender ei prezzi dei biglietti di un altro 10% e la Sardegna entra al 7° posto in classifica tra i 12 luoghi da visitare al mondo prima di mettersi a dieta.

Aprile 2015:

falesie-capo-caccia-alghero

Aprile è il mese dell’apertura al pubblico per un weekend dell ‘ex Carcere di Buoncammino a Cagliari, mentre La Maddalena è tra le 10 isole più desiderate d’Italia le scogliere di Capo Caccia ad Alghero entrano tra le 25 più belle al mondo e sempre nella Riviera del Corallo riaprono le grotte di Nettuno. Intanto gli Americani studiano i Cibi Sardi che allungano la vita e una moneta Sarda del 300 a.C. viene ritrovata in Inghilterra.

Maggio 2015:

festival-delle-storie-gavoi-pubblico

Il festival letterario Isola delle storie di Gavoi entra tra i 10 Festival letterari più interessanti dell’Estate italiana, la Tirrenia annuncia i biglietti sullo Smartphone, la portaerei Cavour visita Cagliari, ma soprattutto la Sardegna viene premiata con ben 23 Bandiere Blu. Intanto un’insolita ondata di caldo in Sardegna con oltre 40 gradi di massime si abbatte sull’isola a maggio e un Elefante scappa dal Circo di Capoterra.

Giugno 2015:

dinamo-sassari-campione-italia-2015

Giugno è il mese della ripertura al pubblico di Porto Flavia, durata fino a dicembre, ma soprattutto dell’incredibile Scudetto e Triplete della Dinamo Sassari di basket e Ogier vince Rally Italia Sardegna 2015 (ecco tutti i video più spettacolari). Intanto Simonetta ci parla del Solstizio d’Estate e della notte delle streghe in Sardegnacarciofi sardi, riso, sardine e melagrane entrano nel Menu Antitumorale di Expo 2015 e arrivano anche le prime multe della stagione per le auto bloccate o parcheggiate sulle spiagge sarde  o per chi abbandona le cicche di sigaretta sull’arenile. E’ anche il mese della famigerata cookie low voluta dal garante della privacy.

Luglio 2015:

voyager-logo

Riapre al pubblico a Cagliari lo storico palazzo comunale di via Roma, mentre l’internet gratis arriva sulla spiaggia del Poetto, viene potenziato il Trenino Verde sulla linea Mandas-Arbatax e noi andiamo alla scoperta dei 10 B&B migliori della Sardegna. Intanto quattro bronzetti tornano in Sardegna, grazie a Nurnet e al gruppo Archeologia della Sardegna Voyager dedica un’intera puntata alla Sardegna su Rai2 (ecco il video integrale).

Agosto 2015:

cane-malu-a-bosa

E’ il mese delle bellissime immagini del volume fotografico di Luca Tamagnini su Villasimius, dell’ avvistamento mai confermato della Foca Monaca a Porto Corallo, mentre la Goletta Verde 2015, conferma la qualità e la puulizia del mare sardo. Ma è anche l’Estate dei Giganti di Mont’e Prama e della riscoperta dell’incredibile Piscina Naturale di Cane Malu a Bosa (foto, video e come arrivare). Intanto riapre l’ Hotel e del Centro Termale comunale di Sardara mentre il miglior hotel sul mare in Sardegna del 2015 è a Santa Teresa Gallura, almeno secondo Trivago.

Settembre 2015:

tuffo-cala-coticcio-caprera

Settembre è ancora piena estate con Cala Coticcio a Caprera (foto, video e come arrivare) e le 10 cose che un camperista deve assolutamente fare la sua prima volta in Sardegna. Intanto Sardegna, Forte Village e Timi Ama vincono gli Oscar del Turismo 2015, è Boom per le crociere a Cagliari e sembra in dirittura d’arrivo la nuova Area Marina Protetta di Capo Testa a Santa Teresa Gallura. A Cagliari è un grande successo “La Memoria Ritrovata” la mostra con i capolavori di Gauguin, Tiepolo, Raffaello e Van Gogh!

Ottobre 2015:

cervo-sardo-a-gutturu-mannu

Il Pozzo Sacro di Santa Cristina e Nuraghi inseriti nella Bibbia mondiale dell’Archeastronomia, si fa dell’incredibile Slackline tra le scogliere e i precipizi di Capo Caccia ad Alghero (video) e aumenta ancora la popolazione del Cervo Sardo in Sardegna! Intanto Carloforte e Bosa tra i Borghi italiani vengono consigliati ai turisti americani da Buzzfeed e Cagliari entra in top 100 mondiale per il rapporto qualità-prezzo dei suoi hotel!

Novembre 2015:

pace-a-parigi

E’ il mese triste dei nuovi attentati a Parigi e delle armi sarde all’ Arabia Saudita, con un pacifista sardo si autodenuncia alle autorità per sabotaggio. Intanto apre il villaggio neolitico di su Coddu e ArkeoParco Didattico di su Coddu a Selargius e Marco Mulas di Senorbì è il pizzaiolo più bravo di Master Pizzachef Italia, mentre l autunno è così caldo che a novembre si fa ancora il bagno e l’ Isola di Budelli torna Riserva integrale evitando così ogni possibile speculazione. Vengono anche presentate ufficialmente le 4 nuove rotte tra Sardegna e Francia di Sardinia Ferries.

Dicembre 2015:

fuochi-pirotecnici-di-capodanno-ad-alghero

Dicembre è il mese delle classifiche di fine anno:  i 10 Hotel migliori di Alghero del 2015, le 20 migliori spiagge e attrazioni della Sardegna nel 2015, i 10 agriturismo migliori della Sardegna nel 2015. Intanto Cagliari è tra le 15 città Italiane da visitare in Inverno e Bosa tra i 20 Paesi più belli d’Italia del 2015. Migliora invece la Qualità della vita 2015 in Sardegna, grazie alla provincia di Olbia-Tempio che vola al 6° posto in Italia!

Molta attesa infine per il Giubileo della Misericordia con le 28 Porte Sante aperte in Sardegna, per le nuove tariffe flat della Tirrenia, molto scontate per residenti e nati in Sardegna, per l’avvio del Treno veloce della Sardegna,  per il nuovo stadio del Cagliari calcio, con il progetto presentato in Comune  e per la mostra EURASIA, fino alle soglie della Storia, con 200 capolavori dell’Ermitage esposti a Cagliari. Da registrare anche Chef Petza che conferma la stella Michelin e la riduzione drastica dei voli decisa da Ryanair per l’estate 2016.

E con questo è tutto, vi ricordo che potete seguire questo blog anche su FacebookTwitterGoogle+!

photo credit: Creative Pixel (CC BY-NC 2.0). I credits delle altre foto li trovate cliccando su ognuna di esse, nei rispettivi articoli.

loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.