Isola Budelli di nuovo pubblica dopo 200 anni, nel giorno di San Valentino!

La procedura per l’acquisto da parte dell’Ente Parco dell’Isola di Budelli è stato completato proprio nel giorno di San Valentino, quasi a sancire la storia d’amore tra la Sardegna e questo autentico pezzo di paradiso in terra. A comunicarlo è un comunicato stampa dell’ Ente Parco dell’ Arcipelago de La Maddalena che annuncia come l’isola sia entrata nella disponibilità del parco e di conseguenza bene comune. Insomma l’isola è di nuovo pubblica dopo ben 200 anni!

Raggiante ovviamente il Presidente del Parco,  Giuseppe Bonanno: “Col deposito del saldo si chiude la procedura per l’acquisizione al patrimonio pubblico dell’isola di Budelli. Devo doverosamente rivolgere il mio più profondo ringraziamento, oltre che a tutti i firmatari della mobilitazione popolare organizzata attraverso la piattaforma digitale change.org che hanno risposto all’appello lanciato dall’ex Ministro dell’ambiente: Alfonso Pecoraro Scanio. Un ringraziamento particolare in questo momento va anche al Ministero dell’ambiente, il ministero dell’economia e l’Agenzia del demanio che hanno bruciato i tempi per consentire il trasferimento  delle somme ben prima dei tempi richiesti, dimostrando una volontà chiara nel dare seguito al mandato che il Parlamento ha sancito col varo della legge di stabilità. Una bella prova, un obiettivo raggiunto. Ora pensiamo al futuro dell’isola e la sua tutela“.

La storia: A lungo di proprietà di una società immobiliare milanese, l’Isola di Budelli finì all’asta dopo il fallimento di quest’ultima. Lo scorso ottobre l’isola venne acquistata all’asta per 3 milioni di euro da un magnate neozelandese, un mecenate attivo nel campo dell’educazione e della protezione ambientale, tale Michael Harte. Anche se sull’isola non si può neanche accedere fisicamente senza il beneplacito del Parco – a causa dei rigidissimi vincoli che gravano su tutta l’area – , il timore di vedere quest’isola ancora in mano privata fece smuovere molte coscienze. L’Ente Parco da subito si impegnò per far ridivenire pubblico quest’angolo di Paradiso, nel perimetro del quale si trova anche la celeberrima Spiaggia Rosa. Una volta ottenuti i fondi pubblici necessari dallo Stato, l’Ente Parco ha quindi esercitato il diritto di prelazione. E proprio oggi, nel giorno di San Valentino è stata pagata l’ultima rata a saldo!

Insomma, that’s amore!

E voi ci siete mai stati?

Segui questo blog anche su FacebookTwitter e Google+!

photo credit: lamaddalenapark via photopin cc

loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.