Papassini

Ricetta Pabassinas: Tra i dolci tipici di questo periodo in Sardegna ci sono i Papassini, (ma anche Pabassinos e/o Pabassinas), essi vengono infatti preparati tradizionalmente per la Festa di Ognissanti e consegnati ai bambini che la sera del 31 ottobre vanno di casa in casa a chiedere del cibo per le anime del Purgatorio,  secondo una tradizione tutta sarda che come potete intuire è molto simile a quella anglosassone di Halloween. 

Ricetta Pabassini originale

In molti vanno alla ricerca spesso su internet della ricetta originale dei Pabassini, in realtà come tutte le ricette più caratteristiche della Sardgena ne esistono una gran varietà ogni famiglia ha la sua ricetta tramandata gelosamente di generazione in generazione. Ciò che non deve assolutamente mancare l’uva passa, sa papassa o pabassa in sardo (che da il nome al dolce). Nella scheda del  Papassìno quale “Prodotto Tradizionale della Sardegna”, come cioè  riconosciuto dalla Regione Sardegna, gli ingredienti base che vengono dati sono:  farina 00, uva sultanina, zucchero, uova fresche, vino cotto (sapa), margarina vegetale, mandorle nazionali, latte e lievito chimico. Ma nel sud Sardegna si aromatizzano con cannella e vaniglia mentre nel nord dell’isola prevalgono scorze di arancio e di limone, assieme ai semi di finocchio selvatico.

Ingredienti per i Papassini:

  • 500 g di farina sarda
  • 150 g di strutto
  • 180 g di zucchero
  • 150 g di uva sultanina
  • 250 g di mandorle
  • 250 g di noci sgusciate
  • 2 uova
  • 8 g di anice stellato in polvere
  • 15 g di ammoniaca
  • 130 ml di latte tiepido
  • Un pizzico di sale
  • La buccia grattugiata di 4 arance non trattate.

Per la glassa (cappa):

  • 1 albume
  • 150 g di zucchero a velo.

Procedimento:

Fate tostare in forno mandorle e noci e poi tritarle grossolanamente. Mettere in una terrina la farina, lo zucchero, l’ anice stellato, le uova, le mandorle, l’uva sultanina fatta precedentemente ammollare in acqua e quindi strizzata e il sale.

Cominciare ad impastare aggiungendo pian piano il latte tiepido , nel quale sarà stata aggiunta l’ammoniaca, e lo strutto fatto sciogliere in un pentolino. Formate un panetto.

Suddividere in cilindri dai quali ricavare dei biscotti di circa 5 cm di lunghezza.

Sistemare nella teglia foderata di carta forno e cuocere in forno caldo a 180° per 20 minuti circa. Fare raffreddare.

Nel frattempo preparare la glassa. Montare a neve l’albume e aggiungere progressivamente lo zucchero a velo. Con la glassa ottenuta decorare i papassini . Lasciare asciugare e…. buon appetito!

Ecco i Papassini pronti:

papassinos

Rispetto alla ricetta dei Pabassini che pubblicai lo scorso anno potete vedere due varianti, l’aggiunta del latte e la presenza della scorza d’arancia. Entrambe sono senza saba (il vino cotto). Ma anche questa varietà fa parte della ricchezza culturale della nostra isola, voi provatele entrambe e po diteci quali preferite!

Segui questo blog su FacebookTwitterGoogle+.

——————————

Inviaci adesso la tua ricetta:

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.
Riassumendo
Nome ricetta
Papassini
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Vota la ricetta!
4 Based on 2 Review(s)
loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.