Sardegna Nuragica: Documentario sulla Tv Russa

Sardegna Nuragica e Prenuragica, documentario sulla Tv Russa: Negli ultimi anni abbiamo registrato un vero e proprio boom di turisti dalla Russia, non sono i tycoon milionari della Costa Smeralda, ma una classe media agiata che dall’ Ogliastra al sud Sardegna ha incrementato fortemente la sua presenza aiutando a risollevare annate turistiche difficili come quelle degli scorsi anni. Adesso sulla TV russa, arriva un ciclo di documentari dedicato ai misteri delle grandi civiltà del passato, dalle piramidi egizie alla muraglia cinese, dalle costruzioni dei Maya ai sotterranei di Gerusalemme, dai presunti ritrovamenti di resti di giganti ai nuraghi della Sardegna. La nostra isola è stata infatti l’unica meta italiana scelta per un documentario che verrà visto da milioni di telespettatori (la Russia ha più di 140 milioni di abitanti).

Per far ciò la RenTv – un network di 406 tv locali che trasmette in tutta la Russia, inclusi gli stati della CSI (Comunità degli Stati indipendenti) – si è avvalsa della collaborazione di Marcello Polastri, giornalista e speleologo, amico di lunga data di questo blog, che nel recente passato ha realizzato, anche per la BBC, un docu-film. Torcia in pugno, sono stati illuminati alcuni ambienti celati in grotte a parecchi metri di profondità, situate nei pressi delle torri nuragiche che presentano anche realtà sotterranee, come pozzi e sacrari di difficile accesso. Per oltre un mese, la troupe televisive russa, ha girato in Sardegna per realizzare lo speciale per la serie “Grandi Misteri“.

Il ciclo di puntate si basa soprattutto su dati scientifici, ma anche documenti declassificati sull’archeologia, con testimoni oculari di scoperte, capaci, però, di riconsiderare l’immagine storico-convenzionale del mondo. Il tutto dando voce a grandi archeologi e avventurieri, scopritori di tesori e scrittori.  Tra gli studiosi sardi, oltre a  Polastri, dal cui libro “Il tempo dei Giganti” è stata tratta l’ispirazione del documentario, è stato intervistato anche Alfonso Stiglitz, archeologo che ha raccontato ai Russi i dati archeologici su manufatti affascinanti, vecchi di millenni, quale tipica espressione della civiltà nuragica.

Dopo il video che ripropone la Sardegna come possibile Atlantide presentato a Miami per conquistare il pubblico statunitense, adesso è la volta della Russia, le bellezze della Sardegna finalmente fanno il giro del mondo!

Eccovi il video, si parla di Sardegna dal minuto 51, ovviamente bisogna conoscere il russo 🙂

Questo è invece il video un documentario sempre di Marcello Polastri e sempre dedicato al mistero dei giganti in Sardegna!

Scoperta antica catacomba a Cagliari, migliaia di scheletri sotto Castello!

Segui questo blog anche su FacebookTwitter e Google+!

loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.