Tutti i 184 Prodotti Tradizionali della Sardegna, scoprili adesso!

Se i prodotti tipici della Sardegna che godono dei marchi DOP, IGP e STG (tutti inseriti in un elenco detenuto dal Mipaf) sono ben conosciuti, c’è un altro elenco che vale la pena di consultare, è la lista dei “Prodotti Tradizionali della Sardegna“, caratterizzati cioè da metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura consolidate nel tempo, omogenee nel territorio interessato ed eseguite secondo regole tradizionali per un periodo non inferiore ai venticinque anni. Il concetto è legato alla radicata presenza umana nel territorio in grado di assicurare un’offerta stabile e qualificata, tutelando al contempo la capacità rigenerativa delle risorse nell’ecosistema. Insomma, saperi, sapori ed ecosostenibilità.

L’inserimento dei prodotti nell’apposito elenco nazionale – che è in continuo aggiornamento, gli ultimi ad essere inseriti sono stati il Fassobeddu Corantinu, Pira de Bau e la Sindria Call’e Bo – è regolamentato dall’art. 8 del D. Lgs. 173/98 e dal successivo art. 3 del Decreto Ministeriale n. 350 del 8 settembre 1999. La fonte è la Regione Sardegna (la lista è aggiornata a luglio 2015, i prodotti sono 184, i link aprono le schede disponibili in formato PDF sullo stesso portale regionale), ma io vi consiglio anche di visitare la nostra sezione Sardegna in Tavola, dove troverete tante ricette tipiche!

Tutti i Prodotti Tradizionali della Sardegna:

Bevande analcoliche, distillati e liquori

Carni fresche e loro preparazioni

Condimenti

Formaggi

Materie grasse

Paste fresche e prodotti di panetteria, pasticceria, biscotteria e confetteria

Dolci tipici della Sardegna:

Pani tipici della Sardegna:

Paste tipiche della Sardegna:

Pesci, molluschi e crostacei

Prodotti di origine animale (miele, prodotti lattiero caseari di vario tipo escluso il
burro)

Prodotti vegetali (allo stadio naturale o trasformati)

  • Agrumi, arancio di Muravera
  • Asparago selvatico
  • Capperi e capperoni di Selargius
  • Cardi selvatici sott’olio
  • Ciliegia furistera
  • Ciliegio – carruffale
  • Cipolla rossa
  • Cuppetta – lattuga
  • Fagiolo bianco di Terraseo
  • Fagiolo tianese
  • Fassobeddu corantinu
  • Finocchietto selvatico
  • Grano cotto
  • Grano duro varietà Senatore Cappelli 
  • Mandorle Arrubia
  • Mandorle Cossu
  • Mandorle Olla
  • Mandorle schina de porcu
  • Mela appiccadorza
  • Melo
  • Melo noi unci
  • Melo miali
  • Melo trempa orrubia
  • Melone in asciutto 
  • Melone verde
  • Olive a scabecciu
  • Olive verdi in salamoia
  • Pera bianca di Bonarcado
  • Pera Camusina di Bonarcado
  • Pero brutta e bona – bugiarda
  • Pero de su duca
  • Pesca di San Sperate
  • Pianta del mirto
  • Pira de bau
  • Pira limoi – pera limone
  • Piru ruspu – pero
  • Pomodoro secco 
  • Pompia intrea
  • Prezzemolo, perdusemini
  • Ravanello lungo – Arreiga e sestu – arreiga
  • Riso prodotto e lavorato in Sardegna
  • Sindria Call’e Boi
  • Tamatiga de appasibis – pomino – tamatiga de appiccai

Diteci pure se li avete provati, se vi sono piaciuti o se ne avete altri da suggerirci!

Segui questo blog su FacebookTwitterGoogle+.

photo credit: Comune di Mamoiada, via Regione Sardegna.

loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.