Cartina delle spiagge del Sulcis Iglesiente, nel sud ovest della Sardegna!

Cartina delle spiagge del Sulcis Iglesiente, nel sud ovest della Sardegna: Oggi andiamo alla scoperta di uno degli angoli di Sardegna ancora più belli e selvaggi, ma largamente ignorati dal turismo, tanto che dai dati statistici risulta essere la provincia sarda meno interessata dai flussi turistici. Sto parlando dell’ormai ex-provincia del Sulcis Iglesiente (ora di nuovo provincia di Cagliari), nel sud ovest della Sardegna.

Si tratta del territorio minerario per eccellenza della Sardegna, con numerose testimonianze anche sotto costa come la laveria La Marmora osservabile dal belvedere di Nebida, le rovine e il mini traforo di Cala Domestica , come le tante strutture abbandonate sulla spiaggia e sul promontorio di Buggerru, o quell’incredibile opera tecnologica che è Porto Flavia, un intero porto minerario scavato nel promontorio roccioso di Masua.

porto-flavia-masua-esterno

photo credit: Foto di Porto Flavia, proprietà della Regione Sardegna.

Guida alle spiagge del Sulcis Iglesiente:

mappa-spiagge-sulcis-iglesiente

CLICCA SOPRA L’IMMAGINE PER INGRANDIRLA – La fonte è la brochure turistica della Provincia

E allora vediamo tutte le spiagge del Sulcis Iglesiente partendo da nord e andando verso sud. A Buggerru abbiamo subito alcune splendide perle come la le spiagge di Portixeddu e San Nicolò, mare insidioso, ma un autentico spettacolo della natura. Amatissima dai surfisti da onda la spiaggia di Buggerru mentre Cala Domestica è un’autentica perla, con la sua doppia spiaggia nella piccola insenatura.

spiaggia-di-portixeddu

Spiaggia di Portixeddu tra Fluminimaggiore e Buggerru – photo credit: SardegnaInBlog.it

Più a sud si entra in territorio di Iglesias, la spiaggia più famosa è quella di Masua, ma occorre andare molto presto per trovar posto. Rimangono poi Porto Corallo, Portu Banda e Portu Cauli mentre ci si avvicina al litorale di Gonnesa. Quest’ultimo è veramente bello, una lungo arenile sabbioso e dunoso, con una grande pineta – con tanta ombra e tavoli da pic nic – e un’importante area umida retrostanti, che cambia tre vole nome Fontanamare (sulla destra la dog beach), Plagemesu e Porto Paglia. Infine sa Punta ‘e d’arena. Ecco quindi il litorale di Portoscuso, meno famoso anche per via del grande complesso industriale in via di smantellamento, eppure la costa è fantastica e largamente incontaminata, colate laviche, alte falesie, calette e dune fossili avvicinandosi a Porto Paglia. Bellissimo.

litorale-masua

Litorale di Masua, tra la spiaggia propriamente detta e Porto Flavia – photo credit: SardegnaInBlog.it

spiaggia-di-plagemesu-gonnesa

Spiaggia di Plagemesu a Gonnesa, ovvero spiaggia di mezzo – photo credit: SardegnaInBlog.it

Decisamente più a sud, al confine con Teulada, ecco Sant’Anna Arresi, con le immense dune bianche della bellissima Porto Pino (a Porto Pino è presente la spiaggia libera dedicata ai cani e ai loro padroni più amata della Sardegna). Da segnalare anche Porto Pineddu, la spiaggia dei Francesi e su porto de su Trigu. Poco prima, in territorio di Masainas, ecco is Solinas.

spiaggia-di-porto-pino

Spiaggia di Porto Pino a Sant’Anna Arresi – photo credit: Wikibiro – CC BY-SA 3.0

Ci sono poi le isole, quella di Sant’Antioco che dividiamo tra Calasetta a nord, con la carinissima spiaggia cittadina, sotto la torre, la spiaggia grande e quell’incredibile cartolina che è il faro Mangiabarche (da non perdere nelle giornate di mare mosso). E Sant’Antioco a sud, da non perdere soprattutto la spiaggia di Coaquaddus, quella di Maladroxia e poi Capo Sperone e lo spettacolo di is Praneddas con la sua piscina naturale.

Carloforte poi è davvero bella, anche in questo caso una costa praticamente incontaminata con tante cale e calette, imponenti falesie dove nidifica il falco pellegrino, bellissime formazioni rocciose come le celeberrime colonne, ma anche incredibili spiagge dall’acqua trasparente. Bellissimi paesaggi costieri nei quali è possibile persino sposarsi.

capo-sandalo-carloforte

Faro di Capo Sandalo sull’ isola di San Pietro – photo credit: Roberto Petruzzo – CC

Segui questo blog anche su FacebookTwitter e Google+!

Cartine delle spiagge della Sardegna:

Spiagge di San Teodoro

Spiagge di Arzachena

Spiagge di Palau

Spiagge di Santa Teresa Gallura

Spiagge di Costa Rossa e Costa Paradiso

Spiagge di Muravera

loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.