Primavera in Baronia 2015 a Irgoli: Ecco il programma completo del 13 e 14 giugno 2015!

Primavera in Baronia 2015 a Irgoli: Dopo aver visto il programma di Arbatax, vediamo adesso quello del  secondo appuntamento del fine settimana con la manifestazione “Primavera nel Marghine, Ogliastra e Baronia“, che si svolgerà a Irgoli, nella valle del Cedrino (sulla strada per Orosei, a due passi anche da Galtellì). A Irgoli questa bella versione primaverile di cortes apertas prende un titolo molto poetico “Sonos e mandigos, la festa dello scorrere dell’anno“, in quanto si pone l’attenzione proprio sullo scorrere del tempo, scandito dal lavoro quotidiano e da importanti momenti di festa con musiche, canti, devozione, preghiera, convivialità e incontro tra i paesi.

E proprio la musica farà da collante della due giorni di festa di Irgolidai cantos de sos cantores al canto a tenore, dalla poesia improvvisata a tutti i grandi generi che costituiscono la cultura musicale sarda: la chitarra, l’organetto, e su ballu brincu, tipico del paese. Non mancheranno ovviamente esposizioni dei prodotti locali e degustazioni. Personalmente vi consiglio anche le visite guidate ai siti nuragici del territorio, soprattutto al Santuario nuragico di Janna ‘e Pruna.

Programma della Primavera in Baronia a Irgoli:

Sabato, 13 giugno 2015:

  • ore 9.30 – Apertura delle chiese del paese ed esposizione de S’Ispina Santa nella Parrocchia di San Nicola;
  • ore 10.30 – Realizzazione di murales nel centro storico;
  • dalle ore 10.00 alle 22.00 – Apertura de sas domos, cortes e magasinos con esposizioni artigianali, degustazioni e dimostrazione della realizzazione di alcuni piatti tipici Irgolesi. Momenti del lavoro irgolese: lavorazione del pane, dei salumi, del latte e lavorazioni più artigianali: il ferro, il legno, il cuoio, i coltelli);
  • dalle ore 10.00 alle ore 18.00 – Visite guidate al Museo Antiquarium Comunale;
  • dalle ore 10.00 alle ore 18.00 – Visite guidate alle aree archeologiche di “Janna ‘e Pruna” e “Su Notante“.
  • dalle ore 10.00 alle 18.00 – Piazzetta Chiesa di San Giovanni – Laboratori didattici:  “Giochiamo con l’archeologia”, “Modelliamo una pintadera”, “Giochiamo con l’arte preistorica”, “Impariamo a scrivere con i Sumeri”, a cura dell’Antiquarium;
  • dalle ore 10.00 alle 22.00 – Domo Comunale de Irgoli – Mostra fotografica e proiezione su archeologia, storia, ambiente di Irgoli, a cura della CIAS (Cumpannia de Istudiu de Antichidades Sardas attiva in Baronia dal 1980);
  • ore 17.00 – 24.00 – Azoviu chin sa zente e sa musica de Irgoli: evento dedicato all’arte musicale di tradizione orale irgolese: ascolti guidati ed animazioni spontanee per il centro storico, con repertori musicali di tradizione orale, polivocali, monodici, strumentali, e da ballo. Saranno proposti fino a tarda notte cantos a tenore, cantos de sos cantores, a chitarra, trunfa, sonette e poesia improvvisata. Direzione artistica: Nino Porcu e Sos Cantores de Irgoli.

Foto del Santuario Nuragico di Janna ‘e Pruna:

genna-e-pruna-irgoli

Domenica, 14 giugno 2015:

  • ore 9.30 – Apertura delle chiese del paese ed esposizione de S’Ispina Santa nella Parrocchia di San Nicola;
  • ore 10.30 – Realizzazione di murales nel centro storico;
  • dalle ore 10.00 alle 22.00 – Apertura de sas domos, cortes e magasinos con esposizioni artigianali, degustazioni e dimostrazione della realizzazione di alcuni piatti tipici Irgolesi. Momenti del lavoro irgolese: lavorazione del pane, dei salumi, del latte e lavorazioni più artigianali: il ferro, il legno, il cuoio, i coltelli);
  • dalle ore 10.00 alle ore 18.00 – Visite guidate al Museo Antiquarium Comunale;
  • dalle ore 10.00 alle ore 18.00 – Visite guidate alle aree archeologiche di “Janna ‘e Pruna” e “Su Notante“.
  • dalle ore 10.00 alle 18.00 – Piazzetta Chiesa di San Giovanni – Laboratori didattici:  “Giochiamo con l’archeologia”, “Modelliamo una pintadera”, “Giochiamo con l’arte preistorica”, “Impariamo a scrivere con i Sumeri”, a cura dell’Antiquarium;
  • dalle ore 10.00 alle 22.00 – Domo Comunale de Irgoli – Mostra fotografica e proiezione su archeologia, storia, ambiente di Irgoli, a cura della CIAS (Cumpannia de Istudiu de Antichidades Sardas attiva in Baronia dal 1980);
  • ore 11.00-13.30 – Esibizione del Coro Sant’Eléne, lungo le vie e le Piazze del Paese.
  • ore 19.00 – Inghirios de ballu, creazione di un grande ballu tundu, aperto a tutti coloro che vorranno ballare, che abbraccerà le vie del paese, a cura di Totore Chessa
  • ore 22.00 – Pratza ‘e ballos: Cantos e ballos de Irgoli, momento di festa con cantos a tenore e a chitarra, ballu sardu, con i musicisti locali. A cura di Totore Chessa.

Per maggiori informazioni e aggiornamenti:

Comune di Irgoli – tel. 0784 979548 – protocollo@comune.irgoli.nu.it. Questa invece è la pagina Facebook dell’Antiquarium di Irgoli.

Dove si trova e come arrivare a Irgoli:

Segui questo blog su FacebookTwitter e Google+!

photo credit: La foto è stata rilasciata nel pubblico dominio, ma ho ugualmente piacere di citarvi l’autore: Ruiu Michele.

loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.