Tartarughe Sardegna: Tre pugliesi fermati con 16 testuggini nel cofano, denunciati!

Tartarughe Sardegna: Sta per cominciare la stagione turistica e ci risiamo, tre giovani pugliesi hanno probabilmente pensato di finanziare la loro permanenza in Sardegna portandosi via ben 16 tartarughe chiuse nel cofano della propria BMW. Il loro atteggiamento all’imbarco a Olbia ha però insospettito gli uomini del Corpo Forestale che dopo una veloce perquisizione hanno trovato le testuggini – della specie “testudo marginata” – chiuse in tre diversi borsoni. Per loro è scattata la denuncia per commercio di specie protette e maltrattamenti di animali, ovviamente le tartarughe sono state subito liberate.

Le tartarughe vivono libere in Sardegna, ma non si possono portare via, sono infatti specie protetta e si possono commercializzare unicamente se in possesso di regolare certificato CITES (Convenzione Internazionale di Washington) che garantisce che si tratti di tartarughe di seconda generazione nate in cattività, la procedura è comunque lunga e complessa. La violazione di queste norme è rilevante penalmente e anche le multe sono salate, 3400 euro ad animale.

Siamo sicuri che il rischi valga la candela? Lasciamo vivere questi animali tranquilli!

Segui questo blog su FacebookTwitter e Google+!

photo credit: Crux, CC BY-SA 3.0

loading...
Loading...
  • Commenta adesso

    Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.